Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Portale Epatite e malattie del fegato
Malattie autoimmuni

tinte e smalti

per ora nessuno
gentile dottore, le scrivo per avere delle delucidazioni in merito alla cbp, sono in follow up a pd da 4 anni per una positivitã  ama a 1:640, tutti i miei esami (eco, fibroscan, esami di laboratorio) sono normali, gli ama+ sono venuti fuori per caso alla mia seconda gravidanza. ho letto che la totalitã  dei casi ama+ anche con esami normali hanno, alla biopsia, giã  referti di cicatrizzazione epatica, 㨠vero? io non ho fatto la bioposia e per ora non faccio nessuna terapia, la mia gastroenterologa mi tiene solo sotto controllo perch㨠per ora ho solo la predisposizione alla cbp. ho molte possibilitã  che si manifesti in futuro? mi dicono che le possibilitã  aumentano in menopausa. inoltre, la questione delle tinte,degli smalti e del fumo 㨠attendibile? mi sono sempre truccata per vezzo e le tinte ho cominciato a farle coi primi capelli bianchi, 㨠colpa mia che ho gli ama+? fumo, sbaglio lo so, dipende anche da questo? non sono un campione di bellezza, se mi tengo anche i capelli bianchi cosa divento? per una donna i capelli sono molto importanti, sbaglio a tingermi? a mettere il rossetto o lo smalto? parlai con un medico una volta, uno che ha fatto anche articoli sull'argomento cbp e tinte e rossetti; mi vietã² l'uso di questi cosmetici. mi disse che era certo che la cbp si sarebbe manifestata, quando la mia stessa gastroenterologa mi ha detto che ha visto parecchi casi in cui la cbp, nonostante gli ama+ non si 㨠manifestata. cosa devo fare? come devo comportarmi. grazie mille. cordiali saluti.
Dott.PietroInvernizziMedico specialista in Gastroenterologia
UOC Gastroenterologia
ASST Monza

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

buon giorno signora,
le persone con ama positività isolata, cioè senza alcun segno biochimico e ecografico di malattia, devono giustamente essere solo monitorati nel tempo (esami ematici ogni 6 o 12 mesi), senza fare biopsia epatica ne assumere terapie. gli ama positivi isolati potranno sviluppare la malattia nel loro futuro, in un tempo non prevedibile che varia da pochi anni al alcuni decenni. ci sono dati che associano questa malattia all'uso di tinte per capelli e smalti, ma non sono così solidi da doverci far dire alle persone di non usarli per evitare di sviluppare la cbp.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione