Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Portale Epatite e malattie del fegato
Malattie autoimmuni

colangite sclerosante

Gentile Professore buongiorno, ringraziandola per le precedenti risposte le chiedo : purtroppo in questo periodo tutti gli esami esami sono rimandati a causa del Covid 19- a questo punto auguriamoci rallentino anche tutte le altre patologie:-) Come anticipato nelle mie precedenti mail a Dicembre ho effettuato una tac senza mdc dell'addome che dimostra con i limiti della mancata somminsitrazione del mezzo di contrasto fegato di normale morfologia densitometrica ,vie biliari intra ed extra epatiche non dilatate, colecisti normale,distesa,alitisiaca. Strano che nei giorni precedenti l'urulogo alla normale ecografia l'avesse invece trovata sovradistesa,infiammata,sia pur senza calcoli emocromo normale got 56 val norm. da 0 a 40 gpt 77 val normali da 0 a 77 Le chiedo : una tac senza contrasto cosa puo' dirci in merito alla salute o allo stato di fibrosi del fegato o delle vie biliari? posto che il gold standard e' la colangio rmn e la biopsia? le faccio questa domanda perche' verosimilmente bisognera' attendere mesi prima di poter andare in ospedale a fare una risonanza o una biopsia ed anche perche',se posso evitare di andarci lo faccio volentieri ancorpiu in questo periodo. La tac senza mdc e' in grado di vedere la normale fibrosi? o riesce a vedere solo la cirrosi? riesce a riconoscere un eventuale anomalia delle vie biliari derivante dalla psc? insomma una tac negativa puo' far ben sperare o sostanzialmente non ci dice nullaperche' non riesce a vedere nulla? Grazie di cuore saluti
Dott.MarcoCarboneSpecialista in Gastroenterologia ed Epatologia
ASST Monza - Centro per le Malattie Autoimmuni del Fegato

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buonasera

nonostante la RMN con sequenze colangiografiche è il gold standard per lo studio delle vie biliari, la TC permette comunque di escludere grosse alterazioni.
Il grado di fibrosi può essere studiato in maniera non invasiva dal fibrosa. La TC o RMN evidenziano solo una fibrosi molto avanzata/cirrosi.

un cordiale saluto

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione