Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Portale Epatite e malattie del fegato
Malattie autoimmuni

colangite sclerosante

mio padre all'età di 32 anni gli è stata diagnosticata la colangite sclerosanti , dopo 15 anni ha effettuato un trapianto di fegato. Dopo 11 anni dal trapianto, pare che la malattia sia ritornata. Il trapianto non doveva essere la cura definitiva a questa malattia? c'è qualche farmaco o altro per poter bloccare la malattia sul nascere o rallentare l'evolversi ? grazie.
Dott.MarcoCarboneSpecialista in Gastroenterologia ed Epatologia
ASST Monza - Centro per le Malattie Autoimmuni del Fegato

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buongiorno
purtroppo la CSP recidiva dopo il trapianto di fegato, spesso anche con un andamento più aggressivo.
Non avendo terapie per questa malattia su fegato nativo, non ne abbiamo neanche dopo trapianto.
I fibrati, farmaci usati in alcune malattie colestatiche, sono a volte utilizzati in questa malattia, anche se in assenza di solide evidenze scientifiche. Le consiglio di far riferimento ad un centro che abbia esperienza sulle malattie autoimmuni per valutarne l'indicazione.
Cordiali saluti

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione