Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Portale Epatite e malattie del fegato
Malattie autoimmuni

cirrosi biliare promsria- acido obeticolico

testo: spett.le associazione.,mio padre di anni 78 con diagnosi di cirrosi primaria  (definito 'pazientevirtuoso'...) ,trattato da anni con deursil -da sempre mal tollerato-.lo scorso febbraio è stato operato di epatocarcinoma. dopo l'intervento le condizioni generali sono peggiorate  (deperimento organico, inappetenza, nausea, vomito e gravissima astenia ).date queste condizioni potrebbe essere utile sostituire l'attuale terapia con deursil  (ribadisco, sempre mal tollerato ) con il nuovo farmaco "acido obeticolico"? e come fare per poterne usufruire poiché nonostante pareri e consulti diversi non ė stato preso in considerazione quest'ultimo? in attesa di una vostra cortese risposta e nel ringraziarvi anticipatamente  disinti saluti. consenso: si, opzione selezionata
Dott.PietroInvernizziMedico specialista in Gastroenterologia
UOC Gastroenterologia
ASST Monza

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

buon giorno,
l'acido obeticolico sarà prescrivibile attraverso il sistema sanitario nazionale anche in italia nei prossimi mesi. fino ad ora solo pazienti arruolati in sperimentazioni cliniche nei pochi centri italiani che hanno svolto questa attività, hanno potuto assumere questo farmaco. non si conoscono ancora le indicazioni, ma pensiamo che si potrà prescriverlo (solo in centri di riferimento) a pazienti intolleranti ad udca. saluti

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione