Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Portale Epatite e malattie del fegato
Malattie autoimmuni

Epatite autoimmune

Stanchezza, dolori muscolari e alle ginocchia dopo sospensione Deltacortene
Buongiorno, ho 42 anni. A Settembre'19 dopo un ricovero per Epatite A e successiva dimissione, dato che la situazione continuava a peggiorare, ho eseguito Biopsia al fegato e Risonanza magnetica che hanno dato esito di Epatite e Colangite autoimmune. Da Dicembre'19 sto assumendo Azatioprina 100mg/die e Deltacortene (inizialmente 75mg/die decrescendo la dose fino alla sospensione avvenuta un mese fa circa). Da quando ho sospeso il cortisone continuo a sentirmi stanco, avverto dolori muscolari a braccia e gambe e alle ginocchia. Gli ultimi esami del sangue di controllo, fatti settimana scorsa, a detta del medico vanno molto bene. Mi ha suggerito di assumere integratore MAG2, purtroppo a distanza di una settimana non vedo miglioramenti. Aggiungo che sono circa 8 Kg sopra il mio peso normale e faccio poca attività fisica. Chiedo gentilmente un vostro parere. Grazie
Dott.MarcoCarboneSpecialista in Gastroenterologia ed Epatologia
ASST Monza - Centro per le Malattie Autoimmuni del Fegato

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buongiorno

Se gli esami ematici sono normali, mi verrebbe da pensare che la stanchezza ed i dolori muscolari possano essere causati da una rapida riduzione del cortisone e sua sospensione - non avendo i dettagli posso solo supporlo.

Cordiali saluti

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione