Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Portale Epatite e malattie del fegato
Malattie autoimmuni

colangite cronica cbp o psc

Buongiorno, ho 47 anni,peso 90 kg, alto 1,83- longilineo-alimentazione sana- colestasi da circa 20 anni- attualmente assumo 1200mg di deursil ( 600 mg a pranzo e 600 a cena) il deursil mi riduce i valori ma non li normalizza, ed in particolare : AST 58 - VAL NORMALE DA 0 A 40 ALT 81 - VAL NORMALE DA 0 A 60 BILIRUBINA TOTALE 1,50 valore normale sino ad 1,30 BILIRUBINA DIRETTA 0,20 VAL NORMALE DA 0 A 0,30 BILIRUBINA INDIRETTA 1,30 VAL NORMALE DA 0 A 1 GAMMA GT 270 fosfatasi alcalina 285 autoanticorpo ANA 1/180 acidi biliari 68 colesterolo totale 272 hdl 97 ferritina 380 PT IN SEC 13,2 PT% 74 VAL NORMALE 70-120 INR 1,24 VAL NORMALE DA 0,8-1,20 *** PTT 32,5 VALORE NORMALE 21-36 PTT RATIO 1,08 VALORE NORMALE 0,8-1,20 EMOCROMO 4500 GLOBULI ROSSI PIASTRINE 263000 EMOGLOBINA 14,2 IL RESTO OK IGG 1664 ** VAL MAX 1660 IGA 187 IGM 123 CUPREMIA 159 ** val.max 140 Potassio 4,00 ai valori minimi MAGNESIO ANCH'ESSO AI VALORI MINIMI elettroforesi albumina 54 - int 55,00- 68 4,60 int 4,30-5,10 alfa 2 13,6 int 7-12- gamma 22,5 inter 13-22 g>/dl 1,67 int 0,60-1,10 La domanda e' questa : in genere con questi valori voi suggerite di aggiungere ocaliva? o si assume solo deursodesossicolico? fibrati? non cambiera' certo le sorti ma un tempo assumevo il cardo mariano,potrei ricominciare ad assumerlo? in forma chimica o dall'erboristeria? in tanti sento che assumono il NAC ci sono controindicazioni? si potrebbe assumerlo? infine,ma non per importanza,con questi valori, potrei rientrare in qualche trial? i valori di gamma gt e fosfatasi possono indicare a grosse linee l'entita' del danno biliare ed epatico? si potrebbe assumere il ribes nigrum come alternativa antinfiammatoria naturale? o tutti questi integratori potrebbero far peggio?DOMANDA IMPORTANTE : in passato avevo la fosfatasi al limite della norma e la gamma gt alta,pero' con 5 mg di cortisone al giorno insieme al deursil i valori erano tutti nella norma,non capisco perche' mi fu tolto.Chiedo : se una piccola dose di cortisone riesce a normalizzare oltre che le transaminasi ma soprattutto FOSFATASI ALCALINA E GAMMA GT, cosa vuol dire? un epatite autoimmune potrebbe aumentare di poco le transaminasi e portare invece fosfatasi e gamma gt a valori intorno ai 300/400? non ci capisco piu' nulla. Le sarei grado se riuscisse a delucidarmi ad i vari quesiti. Grazie di cuore
Dott.MarcoCarboneSpecialista in Gastroenterologia ed Epatologia
ASST Monza - Centro per le Malattie Autoimmuni del Fegato

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buongiorno

Per una migliore interpretazione degli esami sarebbe utile avere i ranges di riferimento della fosfatasi alcalina.
Immagino Lei si riferisca alla CBP. Gli esami mostrano una lieve infiammazione e si è visto che se la fosfatasi alcalina è inferiore a 1.5 volte i valori superiori non è necessario inserire una seconda terapia. Se fossero superiori vi sono fibrati e acido obeticolico potenzialmente utili nel migliorare la colestasi. Non vi è evidenza che altri farmaci, dal cardomariano al cortisone, possano aiutare in questa malattia.

Cordiali saluti

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione