Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Portale Epatite e malattie del fegato
Malattie autoimmuni

eradicazione Helicobacter

Buonasera, ho un'epatite autoimmune sieronegativa che in fase acuta ho curato solo con cortisone (per 3 mesi nel 2019). Non ho mai inserito l'azatioprina e dal giugno 2019 non sto assumendo nessun farmaco.Faccio le analisi ogni 2 mesi e i valori delle transaminasi sono tutti nella norma ad eccezione di AST/GOT(54 su 46). In tali condizioni, potrei iniziare la terapia per eradicazione helicobacter, che prevede 12 compresse Pylora al giorno? Questo farmaco è compatibile con epatite autoimmune o va sostituito con altri? Grazie
Dott.MarcoCarboneSpecialista in Gastroenterologia ed Epatologia
ASST Monza - Centro per le Malattie Autoimmuni del Fegato

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buongiorno
La terapia eradicante per HP non è controindicata in chia ha una epatite autoimmune ne altra epatopatia cronica. Ovviamente alcuni farmaci (in particolare gli antibiotici) possono causare in maniera imprevedibile (ed in chiunque) un danno tossico epatico. Per eccesso di zelo potrei suggerirle un controllo degli enzimi epatici a distanza di un paio di settimane dall'inizio della terapia.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione