Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Portale Epatite e malattie del fegato
Malattie autoimmuni

MICOFENOLATO MOFETILE

Salve, sono affetta da epatite autoimmune dal 2017, i farmaci mi vengono consegnati dalla farmacia dell'asp di Palermo e, qualche giorno fa, mi hanno consegnato MICOFENOLATO MOFETILE TILLOMED piuttosto che MICOFENOLATO MOFETILE (Myfenax), farmaco da me assunto dopo che ho dovuto interrompere l'azatioprina per i suoi effetti negativi su di me. Alla mia richiesta di chiarimenti mi è stato detto dalla farmacia che il nuovo farmaco ha lo stesso principio attivo del Myfenax. Sono fortemente dubbiosa di questa modifica proprio perché ho già sperimentato la difficoltà di adattare un farmaco al mio problema e siccome non ho avuto nessuna difficoltà con l'attuale Myfenax (4 compresse al dì) e la mia situazione è sotto controllo, tanto da fare ipotizzare ai medici del policlinico di Palermo di potere ridurre/eliminare il cortisone (deltacortene 2.5 al di) al prossimo controllo, mi creo tanti problemi per la sostituzione Mi fido molto di voi e conto nel vostro cortese sollecito riscontro per sapere come comportarmi e, nel caso di sostituzione, quante compresse prendere. Grazie Saluti
Prof.MarcoCarboneSpecialista in Gastroenterologia ed Epatologia Centro per le Malattie Autoimmuni del Fegato
Università di Milano-Bicocca ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda – Milano


Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buongiorno
il MMF tillomed è semplicemente il generico con la stessa molecola, quindi lo assuma tranquillamente.
Cordiali saluti

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione