Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Portale Epatite e malattie del fegato
Malattie autoimmuni

Vaccino per soggetti vulnerabili

Ho una diagnosi di colangite biliare primitiva, con fibrosi lieve controllata da cura con acido ursodesossicolico. Ho l'esenzione 008.571.6 cirrosi biliare. Vorrei sapere se rientro tra i soggetti vulnerabili che hanno diritto al vaccino a mRNA. Grazie, cordiali saluti. Andrea
Dott.MarcoCarboneSpecialista in Gastroenterologia ed Epatologia
ASST Monza - Centro per le Malattie Autoimmuni del Fegato

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buongiorno

All'interno delle malattie autoimmuni del fegato, rientrano tra i soggetti vulnerabili solo coloro che hanno una malattia in fase cirrotica (alla ecografia o fibrosa) e/o coloro che assumono farmaci immunosoppressori.
Nel suo caso, la fibrosi lieve esclude la presenza di cirrosi e assume solo UDCA.
Pertanto (per fortuna!) non rientra tra i soggetti particolarmente vulnerabili.

Cordiali saluti

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione