Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Portale Epatite e malattie del fegato
Malattie autoimmuni

Progetto Epatite C 2.0 Il ruolo dei Social Network “Facebook” e “Instagram

Nel Gennaio 2018 finalmente dopo tanto lavoro è partito il progetto dello sviluppo di una CHAT BOT EpaC dedicata a chi cerca informazioni sull’epatite C.

Una intelligenza artificiale che riesce a dare informazioni senza la presenza di una persona fisica che risponda ai quesiti posti dagli utenti iscritti alla pagina ufficiale Facebook EpaC https://www.facebook.com/EpaCOnlus/ tramite l’uso del servizio Messanger.

La Chat BOT solitamente si usa in ambito commerciale per dare informazioni alle persone che devono acquistare un prodotto o che hanno acquistato un prodotto, raccolgono informazioni e migliorano la performance di risposta, proprio perché la loro conoscenza può essere arricchita grazie all’uso dello strumento informativo.

EpaC Onlus in via sperimentale
l’ha strutturata e la sta valutando grazie all’uso che ne fanno i propri utenti, cercheremo di migliorarlo sempre di più per poi capire se può essere uno strumento valido per dare informazioni basi o anche più avanzate, sia ai pazienti e sia agli utenti che non hanno la patologia o che devono affrontare una terapia, ma cercano solo informazioni sul contagio e altre notizie che potrebbero trovare sul web, ma che in EpaC sono vagliate dall’Associazione e dai medici che hanno dato il loro supporto nel validare queste informazioni negli anni.

Quando il BOT non riesce a comprendere la domanda, noi amministratori di EpaC interveniamo direttamente perché siamo avvisati da notifiche costanti.

Altro progetto epatite C 2.0 che ha tagliato il nastro di partenza il 25 Giugno 2018 riguarda l’informazione e la prevenzione tramite il canale Social “Instagram” realizzato da EpaC con il Patrocinio dell’Associazione Tatuatori.it, a cui va un particolare ringraziamento nella persona del suo Legale Rappresentante Sig. Giuseppin Eliseo per aver capito l’importanza di questo tipo di campagna di informazione sperimentale che produrrà degli “outcame” che ci aiuteranno a capire se potrebbe funzionare su larga scala o meno in futuro.

La campagna è rivolta ai giovani che fanno una fotografia al proprio tatuaggio e poi lo postano su Instagram, vengono raggiunti dal nostro profilo Instagram dove troveranno tre Video Info Grafiche che spiegano:

  • Cos’è l’epatite C
  • Come avviene il contagio
  • Come si cura l’epatite C


Ogni Video Info Grafica contiene un messaggio importate dell’Assocazione dei Tatuatori.it che invita le persone a sottoporsi ad un tatuaggio solo in luoghi autorizzati.


L’obiettivo del progetto è capire se tramite questo lignaggio social e tramite una comunicazione semplice l’attenzione dei giovani utenti viene colta e si crea maggiore consapevolezza sulla patologia.



Le tre Video Info Grafiche realizzate:








Seguici sui nostri canali social:
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/EpaCOnlus/
Profilo Instragram: https://www.instagram.com/epac_onlus/

Nota:
I due progetti sperimentali verranno seguiti ed analizzati per rendere pubblici gli outcame e metterli a disposizione eventualmente per campagne di informazioni su larga scala in futuro.





Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione